In Evidenza Serie C 2017-2018 Uncategorized

Serie C, dignitosa sconfitta contro Amatori Savona

Come da pronostico l’Amatori Savona si impone ad una dignitosa Auxilium nel penultimo turno di andata della Serie C

Serie C
Auxilium – Amatori Savona 43-70
(4-22; 11-34; 28- 52)

Auxilium: Carbonell 10, Giachin, Ajmar 8, Lombardo 2, Varoli 3, Pescio, Ferrando 2, Policastro 6, Vigogna 6, Picasso 4, Bonini 2, Raffetto.
Tiri liberi 6/13
All. Grandi Ass. Barbieri e Pescio

Amatori Savona: Gatto 5, Ellena, Mata 3, Lanari 16, Franchello, Cambiaso 11, Zappatore 8, Poggio 11, Dagliano 9, Raineri, De Mattei 7.
Tiri liberi 24/33
All. Dagliano, Ass. Cambiaso

Sconfitta dignitosa per l’Auxilium contro l’imbattuta capolista Amatori Savona.
La formazione di Vado Ligure nelle gare valide per la classifica di Serie C (Cestistica Spezzina e Basket Cairo sono fuori classifica) avevano finora conquistato 5 vittorie in altrettanti incontri, con un saldo attivo tra punti realizzati (415) e punti subiti (184) pari ad una media di +46…

Nessuna illusione quindi per le biancazzurre, che hanno però affrontato questo incontro (al cospetto delle ex Dagliano e De Mattei) con troppi timori, amplificati dalla dirompente forza delle avversarie che, trascinate dall’ottima Lanari, si sono portate rapidamente sul 12-0, facendo temere una vera e propria disfatta per le padrone di casa.

Giulia Picasso

Ajmar e Picasso provavano a tamponare l’emorragia (loro i 4 punti del primo periodo), che però continuava anche nel secondo periodo, con le biancazzurre assolutamente imprecise e sovrastate fisicamente dalle avversarie.

Dopo l’intervallo lungo però l’Auxilium riusciva a ritrovarsi; un paio di conclusioni di Vigogna dalla distanza restituivano un po’ di fiducia alle padrone di casa che, dopo gli 11 punti realizzati nei primi venti minuti, ne mettevano a segno 17 (con 7 giocatrici diverse) nel solo terzo periodo.

Il trend continuava nel quarto periodo con due recuperi (ed altrettanti contropiede) di Ajmar e con la concretezza di Carbonell.

Il 43/70 finale, pur mettendo in evidenza l’assoluta (e prevista) superiorità della formazione savonese, poteva essere accolto dallo staff tecnico Auxilium con un pizzico di serenità, soprattutto alla luce di quanto visto nella seconda metà dell’incontro.

Nel prossimo turno, ultimo del girone di andata, l’Auxilium farà visita alla Sidus (ore 19, Palestra Istituto Majorana)