Giovanili 2017-2018 In Evidenza Under 18 2017-2018

Under 18, sconfitta “annunciata” ma con molti segnali positivi

Esordio stagionale Under 18: sconfitta largamente nei pronostici, con un sorprendente, piacevole sapore agrodolce…le biancazzurre non mollano mai…

17 ottobre 2017

Under 18 – prima giornata

Auxilium Genova – Basket Academy La Spezia B  37-53
(6-17; 13-23; 25-35)

Auxilium Genova: Giachin 2, Ajmar 9, Lombardo 5, Ferrando, Boni, Pescio 10, Malavasi, Vigogna 2, Picasso 9, Raffetto.
All. Grandi Ass. Pescio-Barbieri

Basket Academy La Spezia B: Parolisi 4, Strata, Gioan 10, Leonardini 6, Frantulli 2, Olivieri 2, Martini, Sturlese, Stella, Mangano 2, Mori 17, Ravenna 10.
All. Gioan Ass. Martini

Lo scorso anno l’Academy Spezia Under 16 vinse, proprio contro l’Auxilium, il titolo regionale Under 16, riuscendo poi a qualificarsi alle finali nazionali.

Nel campionato Under 18 le nostre ragazze “strapparono” il terzo posto alle pari età del Basket Marola, al termine di confronti molto combattuti, qualificandosi per lo spareggio interzona…

Lo staff tecnico: Andrea Grandi, Stefano Pescio, Matteo Barbieri
Lo staff tecnico: Andrea Grandi, Stefano Pescio, Matteo Barbieri

L’estate ha cambiato molte cose…
Academy Spezia e Marola hanno unito le forze per allestire una formazione Under 18 ancor più ambiziosa, che possa giocarsi il titolo regionale con le altre due formazioni più accreditate, la Cestistica Spezzina ed Amatori Savona (Vado), già finaliste lo scorso anno.

La nostra formazione invece ha dapprima dovuto prendere atto della diversa scelta di alcune giocatrici in forza lo scorso anno e, soprattutto, a pochi giorni dall’inizio dell’attività agonistica, ha dovuto fare a meno di Beatrice Paleari (top scorer sia Under 16 che Under 18), che ha aderito alla proposta della Stella Azzurra Roma, trasferendosi nella capitale.

Scenari quindi completamente diversi, con un calendario che, nelle prime due giornate, per giunta, ci mette di fronte ad Academy Spezia B ed Amatori Savona…

Niente male come inizio, e non deve ingannare quella lettera “B”…

la “squadra B” dell’Academy Spezia (che partecipa con due formazioni, come l’Auxilium lo scorso anno), è in realtà quella più attrezzata….

Questa lunga premessa per evidenziare come, nel nostro entourage, per questo esordio stagionale, ci fossero poche aspettative…

ed invece le nostre ragazze, pur sconfitte, hanno voluto sorprenderci, mettendo in campo un’energia che ha consentito loro di “restare in partita” fino alle battute finali (-6 al 36’…), con un po’ di rammarico per una serie infinita di errori dalla lunetta (chi li ha contati mi dice 2/11…) e qualche banale palla persa soprattutto nei momenti in cui l’aggancio sembrava lì, a portata di mano…

momenti nei quali peraltro, scampato “il pericolo”, le avversarie hanno sempre saputo reagire.

Aldilà del punteggio finale, quindi, un inizio incoraggiante, che può essere di buon auspicio per un campionato in cui, tolti gli incontri con le “corazzate”, le biancazzurre possano raccogliere le giuste soddisfazioni.

A patto di scendere in campo, sempre, con l’energia vista in questa prima giornata