Girls-Auxilium_evid
Giovanili In Evidenza Uncategorized

U16- Spezia si aggiudica gara 1 di semifinale ma…si può fare!!!

25 marzo 2017

Under 16
Gara 1 semifinale playoff

Girls Golfo dei Poeti – Auxilium 54-47
(18-12; 33-29; 39-40)

Girls Golfo dei Poeti: Mondini, Giaroli 11, Sani 1, Cacopardo, Canti ne, Albani 7, De Santis ne, Bacchini 6, Tronfi 8, Dato 12, Oueslati 9.
All. Basso Ass. Della Godenza. TL 7/18

Auxilium: Varoli 4, Paleari 8, Dal Toso 2, Bisio 4, Guerra 7, Gonella ne, Vigogna 10, Picasso 2, Cuttini 5, Curreri 5, Sante.
All. Oneto Ass. Griffanti-Grandi. TL 8/17

 

L’Auxilium, in gara 1 di semifinale playoff Under 16, getta al vento la ghiotta possibilità di “violare” il parquet delle Girls Spezia e di dare da subito uno scossone alla serie, che rimane comunque aperta.
Il racconto della partita, zeppa di errori da ambe le parti, segno di una evidente tensione per l’importante posta in palio, può iniziare dal 29’ minuto: Beatrice Paleari, il principale terminale offensivo dell’Auxilium, peraltro molto efficace nella fase difensiva, realizza il suo primo canestro su azione, e le biancazzurre chiudono il terzo periodo in vantaggio di un punto (39-40) dopo essere state sotto anche di 11 punti.

Una rincorsa (dal 25-14) in cui le ragazze di Oneto (assistito da Griffanti e Grandi) hanno fatto leva sulla precisione di Vigogna (due triple per lei), sulla verve di Guerra, sul recupero di Curreri (ferma da tempo per infortunio alla caviglia) e su un’intensità difensiva che, dal meno 11 in poi, è riuscita spesso a mettere in difficoltà le spezzine, costrette ad un’infinità di palle perse.Girls-Auxilium

Purtroppo però le biancazzurre non sono riuscite a capitalizzare gli sforzi difensivi, dilapidando moltissimi possessi con palle perse anche in assenza di pressione difensiva…
E saranno proprio queste “distrazioni” ad essere fatali per l’Auxilium.

Paleari, come detto, “trova” il primo canestro su azione al termine del terzo periodo ed il fatto che senza il suo consueto bottino offensivo la squadra sia riuscita a chiudere i primi trenta minuti con un sia pur minimo vantaggio alimenta le aspettative dell’Auxilium.
L’inizio del quarto periodo vede però le biancazzurre nuovamente protagoniste nel bene e nel male.
L’intensità difensiva consente una serie di recuperi che però vengono vanificati da clamorosi errori a tu per tu con il canestro avversario (ben 4 conclusioni libere, da sotto canestro…).
Alla lunga questi errori si pagano, e puntualmente accade anche in questa partita.

Sul 45 pari, ad una manciata di minuti dal termine, l’attacco dell’Auxilium si inceppa e le spezzine si portano sul 50-45.
Una palla recuperata da Guerra (e trasformata in due punti con un rapido contropiede) riporta l’Auxilium ad un solo possesso dalle avversarie (50-47) che però hanno la lucidità per chiudere l’incontro e portare la serie sull’1-0.

Gara 2 è in programma il 5 aprile al PalAuxilium alle 18, in palio la possibilità di prolungare la serie che darà accesso alla finale, che garantisce quanto meno lo spareggio per l’interzona…

le nostre Under 16 hanno dimostrato di poter competere con le loro avversarie.

Nonostante tutto… si può fare!!!…