Chiara Lombardo
Giovanili In Evidenza

Under 18 – Auxilium A, vittoria convincente sull’Aurora Chiavari

Under 18

24 gennaio 2017

Auxilium A – Aurora Chiavari 58-49
(14-12; 21-29; 41-38)

Auxilium A: Giachin 3, Ajmar 6, Lombardo 2, Sciaccaluga, Ferrando, Paleari 21, Dal Toso, Pescio 22, Bonni, Guerra 4, Picasso, Raffetto
All. Grandi Ass. Pescio TL 13/17

Aurora Chiavari: Comunello 15, Diana 10, Grigoni 9, Bordone 4, Cappellano 3, Ravera, Spinetto, Manzaroli, Costantini 8, Ferraris
All. Straffi TL 9/14

L’Auxilium A continua il suo convincente cammino nel campionato Under 18 (una sola sconfitta, con l’Amatori Savona, su 9 incontri fin qui disputati) superando l’Aurora Chiavari al termine di un incontro double face che si è risolto nella seconda metà gara.

Eleonora Pescio
Eleonora Pescio

A dire il vero il primo periodo, nonostante parecchia confusione ed imprecisione, si è concluso con l’Auxilium comunque in leggero vantaggio, pur mandando a segno le sole Pescio e Paleari (9 punti la prima, 5 la seconda).
Il secondo periodo si apre con una tripla di Giachin ma col passare dei minuti non trovano continuità né nella precisione offensiva né nell’intensità difensiva.
Brave le avversarie ad approfittarne: sospinte da 8 punti pressoché consecutivi di Comunello, arrivano ad accumulare un vantaggio in doppia cifra, che si fissa, prima dell’intervallo lungo, sul 21-29.

A partire dal terzo periodo le ragazze di Grandi e Pescio riescono a trovare più continuità in attacco ed una maggiore consistenza in difesa. Chiara Lombardo, come spesso le accade, si fa carico del cosiddetto “lavoro sporco”: blocchi, rimbalzi, tap out che si trasformano in altrettanti ulteriori possessi..

Beatrice Paleari
Beatrice Paleari

Ritrova ritmo Paleari, le cui “scorribande” (12 punti con due triple nel terzo periodo) mettono di frequente in difficoltà la difesa chiavarese
Pescio, costante nei 40 minuti, detta i ritmi ma non si tira indietro nelle conclusioni.
Le due biancazzurre (con l’aggiunta di due punti, palla rubata e contropiede, di Guerra) mettono a segno complessivamente i 20 punti che, grazie al parziale di 20-6, portano l’Auxilium sul 41-35, vantaggio in parte ridotto dalla tripla di Grigoni a fil di sirena.

L’ultimo periodo vede le padrone di casa portarsi rapidamente su un vantaggio in doppia cifra; 5 punti consecutivi di Comunello fanno temere una possibile reazione delle chiavaresi, immediatamente vanificata da due conclusioni dall’angolo di Ajmar, che aggiunge anche un 2/2 dalla lunetta.
Ed è proprio dalla lunetta (7 punti consecutivi, con un brillante 13/17 complessivo) che le biancazzurre mettono in cassaforte l’incontro, che si chiude sul 58-49.