img_5047c_evidenza
In Evidenza Serie C

SERIE C – NBA-Zena : buona la prima, espugnato il campo dell’Amatori Savona (49-62)!

 

 

Primi festeggiamenti per le giocatrici dell'NBA-Zena
Primi festeggiamenti per le giocatrici dell’NBA-Zena

Amatori Savona – NBA Zena 49 – 62 (15-16; 32-36; 42-52)

Amatori Savona: Riello 8, Saturni 2, Mata 2, Cambiaso 6, Raineri, Gatto 11, Poggio 10, Franchello 4, Cerisola, Preci 6.  All. Dagliano TL 14/21

NBA Zena: Ajmar 6, Giachin, Policastro 10, Giacché 16, Guerra ne, Ferrando 2, Dagliano 5, Raffetto, Paleari 19, Perotto, Sciaccaluga 2, Carbonell 2. All. Grandi TL 11/16

Ottimo esordio per l’NBA-Zena nel campionato di Serie C femminile.
Le ragazze di Grandi (assistito da Pescio ed Oneto) espugnano il campo dell’Amatori Savona al termine di un incontro che le ha viste quasi sempre al comando, con un vantaggio che nel finale si è dilatato fino al +20 del 38’.

Sugli scudi due giocatrici Under 16 (Poggio e Paleari, entrambe nate nel 2001) che non si fanno impressionare dalla dimensione “senior” di questo campionato e recitano da subito con molta personalità un ruolo da protagoniste.

E’ proprio di Paleari il primo canestro che segna il ritorno delle rosanero in un campionato senior in un inizio scoppiettante in cui le due squadre sviluppano trame offensive molto veloci; nei primi dieci minuti il punteggio si snoda in un continuo punto a punto, con le genovesi che sembrano patire la fisicità di Poggio, molto efficace a rimbalzo sotto entrambi i canestri.

All’inizio del secondo periodo le padrone di casa sembrano trovare più continuità in attacco, e dal 17-17 mettono a segno un parziale di 8-0 che le porta sul 25-17.
Le ragazze di Grandi però non perdono tranquillità e grazie alla guida dell’ottima Giacché ed alla concretezza di Policastro, Paleari ed Ajmar riescono rapidamente a ricucire lo svantaggio ed a ribaltare il punteggio.

Da lì il tabellone le vedrà sempre al comando; coach Grandi, che fin dal primo periodo ha effettuato ampie rotazioni, trova buone risposte da tutta la squadra, con Ferrando molto efficace nella seconda parte dell’incontro a limitare la fisicità di Poggio.
Alice Dagliano, sul campo in cui è “cresciuta” e nella partita che la vede opposta al papà Roberto, coach delle avversarie, fatica un po’ a togliersi di dosso l’inevitabile emozione, ma riesce comunque a rappresentare un tassello importante per questa formazione giovanissima.

Il vantaggio si dilata progressivamente e già all’inizio del quarto periodo, grazie ad un perentorio break che porta l’NBA-Zena sul +16, il Presidente Margiotta può cominciare ad assaporare la soddisfazione per i primi due punti nel primo campionato senior della sua presidenza.

C’è ancora molto da fare per lo staff tecnico; il lavoro svolto finora, per diversi motivi non è stato di certo l’ideale : le giocatrici senior si sono aggregate al resto della squadra solo da una ventina di giorni, Carbonell è riuscita a prendere parte solo a tre sedute di allenamento, tre giocatrici (Pescio, Bonni e Lombardo) sono ai box causa infortunio….

Proprio per questo l’esordio vincente, per giunta in trasferta, può essere un buon carburante per una squadra che può ancora crescere molto, anche se può già contare su un manipolo di ragazzine che sembrano non avere timori riverenziali.

 

One thought on “SERIE C – NBA-Zena : buona la prima, espugnato il campo dell’Amatori Savona (49-62)!

Comments are closed.